Team




Foto_Guido_Frey.jpg

Guido Frey
Amministratore Intermundo
wKe1qaSv7qaypbmAqa60pbKtta6kr+6jqA@nospam
+41 31 533 46 01

«Ho ottenuto la mia creatività è la mia comprensione del tempo e delle persone grazie alle esperienze fatte in molti paesi. Vedo lo scambio giovanile come una grande opportunità.»




Foto_Sonja_Luterbach.jpg

Sonja Luterbach
Comunicazione e addetta al progetto
5ZaKi4+Ey4mQkYCXh4SGjaWMi5GAl4iQi4GKy4aN@nospam
+41 31 533 46 00

«Fare uno scambio significa investire in sé stessi. Le mie esperienze di scambio in Romandia, Perù, Egitto e Spagna durante la mia gioventù hanno segnato sia la mia vita privata che la mia carriera professionale. Gli aspetti positivi, ma anche i momenti difficili, mi hanno fatto crescere come persona e mi hanno aperto molte prospettive.»




Alice-Genoud_Kommunikation-Romandie-4.jpg

Alice Genoud
Comunicazione Svizzera romande
z66jpqyq4aiqoaC6q4+mobuqvaK6oaug4ayn@nospam

«Fare uno scambio è un ricordo di un’altra cultura e di altre persone e significa riscoprire il proprio paese e le sue abitudini. Viaggiando si diventa più tolleranti, autonomi ed aperti al mondo, una possibilità che tutti dovrebbero avere.»




ANja-2.jpg

Anja Witschi
Stagista maturità professionale
JEVKTkUKU01QV0dMTWRNSlBBVklRSkBLCkdM@nospam 
+41 31 533 46 00

«Fare uno scambio per me non significa solo fare delle amicizie, migliorare le proprie conoscenze linguistiche, oppure conoscere una nuova cultura. Secondo me, attraverso uno scambio, una persona può crescere, può diventare più indipendente ed aperta, ha la possibilità di confrontarsi con altri stili di vita e di imparare ad apprezzarli.»