© maximino/Shutterstock.com
© maximino/Shutterstock.com

Raccolta degli effetti dello scambio giovanile

Lo scambio ha effetto! Per i partecipanti non ci sono dubbi. Ma in quale modo e in quali settori ha effetto lo scambio giovanile sulla vita dei giovani? Lo scambio giovanile è un tema di grande rilievo a livello sociale? Intermundo ha fatto ricerca esattamente su questi temi e nel quadro del progetto ha analizzato delle ricerche nazionali e internazionali sul tema dell’effetto dello scambio giovanile.  


Fare delle esperienze all’estero da giovani può cambiare una persona. Spesso ci si ricorda di esperienze decisive, momenti illuminanti e di difficoltà superate per molti anni dopo lo scambio. In passato lo scambio interculturale era un'aggiunta carina da avere sul curriculum, ma non era un'esperienza importante o necessaria. Nell'ultimo decennio, con l'avanzare dell'internazionalizzazione e della globalizzazione questo punto di vista è cambiato. I soggiorni esteri durante la scuola, l'apprendistato o durante gli studi godono di una crescente popolarità nella fase intermedia della vita e sono diventati per molti giovani una parte fissa nella pianificazione della formazione e della loro vita. Un anno scolastico negli USA, un soggiorno linguistico in Francia o fare del volontariato in Nicaragua; lo scambio giovanile ha molte forme e si trova in tante culture. Spesso lo scambio viene ridotto all’apprendimento di una lingua straniera. Un beneficio molto evidente. Questo beneficio è però veramente solo la punta dell'iceberg. La grande parte sommersa dell'iceberg, visibile solamente in un secondo momento, è composta da esperienze interculturali e personali.

 

Progetto "raccolta degli effetti"
Con il progetto sulla raccolta degli effetti, Intermundo mira a portare a galla questi benefici "nascosti" e a mostrare quanto gli sviluppi che si fanno durante uno scambio possano essere vari e complessi. A questo scopo sono stati raccolti e analizzati 232 studi scientifici provenienti da diverse discipline. È stata estratta l’essenza più significativa da questa marea di informazioni, che è stata riassunta e strutturata in un'opera unica. Questa pubblicazione unisce per la prima volta una visione d’insieme unica e differenziata dei risultati di diverse ricerche internazionali sugli effetti dello scambio interculturale.

 

Lo scambio ha effetto! I risultati del progetto

I risultati della raccolta degli effetti parlano chiaramente: uno scambio interculturale rafforza diverse competenze importanti. Al centro figurano competenze personali come la sicurezza in sé stessi, l'indipendenza e il senso di responsabilità. Degli studi psicologici mostrano inoltre una correlazione sorprendente tra le esperienze all'estero e le capacità creative. Un altro effetto centrale sono le competenze interculturali, ossia le capacità che rendono possibile affrontare delle situazioni e delle interazioni sociali con persone provenienti da culture diverse in maniera adeguata. Ad esempio l'apertura verso le altre culture, la flessibilità, la comunicazione e la capacità di accettare e di vedere le cose da un altro punto di vista.

L’acquisizione di competenze aumenta l'attrattività dei giovani e diminuisce la possibilità di essere disoccupati a lungo termine.

Un aspetto notevole dello scambio giovanile è come un filo conduttore attraverso la letteratura raccolta e viene spesso citato sotto varie forme e nel contesto di diversi effetti: i giovani che hanno meno competenze prima del loro scambio, approfittano maggiormente della propria esperienza all'estero.

 

Scambio giovanile come fattore di successo
Uno scambio rappresenta senz'ombra di dubbio un'esperienza estremamente ricca. Gli effetti sui giovani partecipanti, soprattutto l'acquisizione di competenze interculturali e personali, fanno dello scambio giovanile un investimento prezioso per il proprio futuro. Gli effetti positivi dello scambio arricchiscono non solo la personalità ma contribuiscono anche al suo successo economico e sociale.

 

Raccolta scaricabile

La raccolta degli effetti dello scambio giovanile dà una visione d’insieme strutturata sugli effetti rilevanti dello scambio giovanile interculturale. Il valore della pubblicazione non si limita solamente ai documenti delle ricerche già esistenti, ma offre a Intermundo, in qualità di centro di competenza per gli scambi giovanili, anche una base preziosa per sviluppare delle forme di scambio in modo sensato ed effettivo. La pubblicazione può essere scaricata in formato PDF da tutti gli interessati in lingua tedesca, francese e inglese.

 

Oltre alla grande raccolta sugli effetti dello scambio giovanile sono state riassunte le nozioni e gli effetti più importanti dei temi scuola, istituzioni e giovani in tre brevi opuscoli. Gli opuscoli sono disponibili in lingua tedesca e francese, in formato PDF da scaricare e in versione cartacea ordinabile gratuitamente presso Intermundo.



Mercator_Rot_RGB.jpg

Il progetto della raccolta sugli effetti è stato sostenuto dalla fondazione Mercator Svizzera.




WK_Franzoesisch_kleiner_2.jpg



«Nel nostro mondo globalizzato le competenze interculturali sono molto importanti. Grazie alle esperienze personali all’estero e alla riflessione su modi di vivere propri e altrui, si sviluppa l’interesse, la curiosità e il rispetto per altre culture.»

Nadine Felix

Direttrice amministrativa della Fondazione Mercator Svizzera



Il progetto sulla raccolta degli effetti è disponibile in lingua tedesca, francese é inglese.

Downloads

Wirkungskompendium Jugendaustausch


Impact Compendium on Youth Exchange