Certificazione


Un’organizzazione può ottenere il certificato SQS di Intermundo se rispetta una cinquantina di criteri essenziali per lo scambio giovanile controllato. I giovani che prendono parte a uno scambio interculturale si affidano a un’organizzazione che ritengono seria, e che offra loro una buona preparazione ed un buon accompagnamento. Trasparenza, sostenibilità e sicurezza hanno quindi un ruolo centrale. Riconoscendo le organizzazioni di scambio con il certificato SQS di Intermundo, vogliamo aiutare a costruire una solida base di fiducia.

Possono ottenere il certificato tutte le organizzazioni senza scopo di lucro che offrono scambi giovanili e culturali nazionali e internazionali e che rispettano il catalogo di criteri.

La certificazione avviene dopo aver inoltrato un'ampia documentazione e dopo aver svolto un audit presso l'organizzazione.

L'audit viene condotto da esperti esterni e indipendenti. Vengono posti sotto esame i seguenti settori:

• Corporazione / Stato di noprofit

• Struttura dell'organizzazione

• Trasparenza

• Finanze e assicurazioni

• Controllo interno e servizi

• Contenuti e svolgimento del programma

• Programmi e soggiorni in famiglie ospitanti

• Programmi senza soggiorni in famiglie ospitanti

• Selezione, preparativi, assistenza e valutazione

La certificazione deve essere rinnovata ogni tre anni.

Potete trovare le componenti principali di uno scambio verificato nel flyer.

Le organizzazioni che si interessano al Certificato-SQS-Intermundo posso trovare ulteriori informazioni alla voce Diventare Membri.