Team




Foto_Guido_Frey.jpg

Guido Frey
Amministratore Intermundo
r8jaxsvAgcndytbvxsHbyt3C2sHLwIHMxw@nospam
+41 31 533 46 01

«Ho ottenuto la mia creatività è la mia comprensione del tempo e delle persone grazie alle esperienze fatte in molti paesi. Vedo lo scambio giovanile come una grande opportunità.»




Foto_Sonja_Luterbach.jpg

Sonja Luterbach
Comunicazione e addetta al progetto
ZhUJCAwHSAoTEgMUBAcFDiYPCBIDFAsTCAIJSAUO@nospam
+41 31 533 46 00

«Fare uno scambio significa investire in sé stessi. Le mie esperienze di scambio in Romandia, Perù, Egitto e Spagna durante la mia gioventù hanno segnato sia la mia vita privata che la mia carriera professionale. Gli aspetti positivi, ma anche i momenti difficili, mi hanno fatto crescere come persona e mi hanno aperto molte prospettive.»




Alice-Genoud_Kommunikation-Romandie-4.jpg

Alice Genoud
Comunicazione Svizzera romande
D25jZmxqIWhqYWB6a09mYXtqfWJ6YWtgIWxn@nospam

«Fare uno scambio è un ricordo di un’altra cultura e di altre persone e significa riscoprire il proprio paese e le sue abitudini. Viaggiando si diventa più tolleranti, autonomi ed aperti al mondo, una possibilità che tutti dovrebbero avere.»




Nina-Jaeggi.jpg

Nina Jäggi 
Stagista
qcfAx8iHw8jMzs7A6cDH3czbxNzHzcaHysE@nospam
+41 31 533 46 00

"Ovunque si viaggi, ci si porta sempre dietro sé stessi. Si ha l'opportunità di scoprire un lato completamente nuovo di sé e di crescere ulteriormente. Si fanno cose per le quali in precedenza non si era così aperti e si matura. Non dimenticherò mai le esperienze che ho vissuto a Londra e a Montpellier."